La Nuova Sardegna

Politica

Clamoroso in consiglio regionale: l’ultimo sardista rimasto in aula è a un passo da Forza Italia

Clamoroso in consiglio regionale: l’ultimo sardista rimasto in aula è a un passo da Forza Italia

Il sindaco di Bosa Alfonso Marras sarebbe pronto al cambio di casacca facendo sparire il Psd’Az dall’assemblea regionale

14 giugno 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Cagliari Piove sul bagnato nel Partito sardo d’Azione. Dopo il flop delle recenti amministrative – dove i sardisti non sono riusciti ad eleggere neanche un consigliere comunale a Cagliari, Sassari e Alghero – i Quattro Mori rischiano ora di perdere l’unico consigliere regionale superstite, Alfonso Marras. Manca ancora l’ufficialità, ma il neo sindaco di Bosa è pronto a lasciare i sardisti per approdare alla corte di Forza Italia, passaggio, da quanto si apprende, è imminente. Se confermata, la notizia sarebbe devastante per l’immagine del Psd’Az, che ha già dovuto incassare l’abbandono di due dei tre consiglieri regionali eletti a febbraio, Gianni Chessa e Piero Maieli, la cui uscita dal partito ha decretato anche la fine del gruppo sardista in seno all’assemblea: con l’addio di Marras la bandiera dei Quattro Mori verrebbe definitivamente ammainata a poco più di due mesi dal giuramento in aula che ha dato il via alla 17esima legislatura. (Dire)

In Primo Piano
I vigili del fuoco

Escursionista francese soccorsa con l’elicottero sull’isola di Tavolara

Le nostre iniziative