La Nuova Sardegna

L’emergenza idrica

Giovanni Sanna: «Con i dissalatori stiamo salvando la stagione nei nostri hotel»

di Andrea Sini
Giovanni Sanna: «Con i dissalatori stiamo salvando la stagione nei nostri hotel»

Il titolare del gruppo Studiovacanze: «Regione e sindaci si sono attivati, ora bisogna risolvere il problema alla radice»

10 luglio 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Budoni «Stiamo tenendo duro e attualmente la situazione è abbastanza sotto controllo. Attendiamo però che il problema dell’acqua venga risolto definitivamente».

Giovanni Sanna per il momento può tirare un sospiro di sollievo, e con lui i tantissimi turisti che stanno trascorrendo le vacanze nelle strutture del gruppo “Studiovacanze”. Nella zona più colpita dalla siccità, il quadrante nord orientale dell’isola attorno a Budoni, la sinergia tra pubblico e privato sta consentendo di evitare una piccola catastrofe economica-sociale.

«Noi in questo momento stiamo facendo girare a pieno regime i due dissalatori di nostra proprietà, che sono collocati alla Caletta e a Porto Ottiolu - dice Sanna, proprietario del gruppo alberghiero che gestisce e controlla 18 strutture tra hotel, residence e resort, alcune delle quali collocate nella zona rossa dell’emergenza idrica -. Grazie ai sindaci del territorio e alla Regione è in piedi un sistema che ci consente di rifornire le altre strutture con le autobotti. Poi provvediamo noi a potabilizzare quest’acqua. È importante in questo momento che ognuno faccia la propria parte, anche perché ormai la stagione è iniziata e i nostri alberghi stanno lavorando a pieno carico».

Il prossimo passo sarà la l’installazione dell’impianto di desalinizzazione pubblico. «Sappiamo che il comune di Budoni si è attivato e che i lavori inizieranno tra poco - conclude Sanna -. Siamo fiduciosi, perché è evidente che per il futuro non si potrà andare sempre avanti con uno stato di emergenza».

In Primo Piano
Il caso

Riprendono le ricerche di Francesca Deidda: dopo il ritrovamento di accappatoio e byte dentale nella zona di San Vito in azione i sommozzatori

di Luciano Onnis
Le nostre iniziative