Una pattuglia di chef in campo domani all’hotel Libyssonis

PORTO TORRES. Fare beneficenza vuol dire essere sensibili ai disagi delle persone che ci stanno vicine. È questo il senso della cena organizzata per domani sera alle ore 20 all’hotel Libyssonis il...

PORTO TORRES. Fare beneficenza vuol dire essere sensibili ai disagi delle persone che ci stanno vicine. È questo il senso della cena organizzata per domani sera alle ore 20 all’hotel Libyssonis il cui ricavato andrà integralmente a beneficio della Caritas San Gavino. A organizzare l’iniziativa è un gruppo di volontari coordinati da don Mario Tanca, parroco della basilica di San Gavino, e da Gabriele Piga, chef del ristorante La Romantica di Parigi che coordina una folta pattuglia di cuochi e camerieri (Mario Ruzzoli, Gianni Sini, Antonello e Giuseppe Pudda, Gianni Mallao, Tonino Del Rio, Giacomo Pulino, Pino Pazzona, Vito Senes, Adriano Zucca, Marisa e Mauro Loi e molti altri). «Quest’anno - dice don Mario - abbiamo avuto difficoltà a organizzare la Cena anche per la concomitanza della terribile alluvione che ha devastato mezza Sardegna. Per questo, nostro malgrado, abbiamo dovuto aumentare il prezzo del biglietto a cento euro. Sono certo, però, che molte persone possono comunque darci una mano, facendo delle donazioni in base alle proprie disponibilità».

I biglietti sono disponibili nella Caritas San Gavino di Porto Torres, nel ristorante Il Cavalluccio di Castelsardo, a Sassari nel Ticket Ok in via Tempio 65. Per informazioni tel.079.2822015.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes