La Nuova Sardegna

Sassari

sorso

Cucca ritorna dopo 9 milioni di pedalate

Cucca ritorna dopo 9 milioni di pedalate

SORSO. Stefano Cucca è arrivato in Italia e l’8 giugno nel piazzale della fontana della Billellera, chiuderà il suo giro del mondo in bicicletta a Sorso. Rumundu – questo il nome del progetto - è...

31 maggio 2014
1 MINUTI DI LETTURA





SORSO. Stefano Cucca è arrivato in Italia e l’8 giugno nel piazzale della fontana della Billellera, chiuderà il suo giro del mondo in bicicletta a Sorso. Rumundu – questo il nome del progetto - è vicino al traguardo: mercoledì prossimo arriverà a Cagliari da dove inizierà a percorrere gli ultimi chilometri della sua impresa verso la città della Romangia. Quello di Stefano è un viaggio che dura da quasi un anno e che ha attraversato oltre 300 tappe: dalla Sardegna a tutto lo stivale, passando per nord Europa e Islanda. E poi Canada, Stati Uniti, Giappone, Cina, Nuova Zelanda, Australia e Sud Africa. Per arrivare nuovamente in Sardegna, attraverso le porte d’Oriente. Qualcosa tipo 9 milioni di pedalate da Sorso a Sorso, dove fra una decina di giorni verrà accolto dalle migliaia di sostenitori che l’hanno seguito in questi mesi. Ci arriverà con oltre 30mila chilometri nelle gambe e una lista sconfinata di luoghi ed esperienze. Uno stress psicofisico che inizia a pesare. «Mi aspetta un lungo periodo di riposo più mentale che fisico, per metabolizzare gli oltre 30mila chilometri di esperienze, le migliaia di persone che ho conosciuto e i luoghi che ho visitato», spiega Stefano. (s.s.)

In Primo Piano
Cronaca

Sassari, tenta di uccidere un uomo col camion: lui arrestato, il 54enne è gravissimo in ospedale

di Gianni Bazzoni
Le nostre iniziative