La Nuova Sardegna

Sassari

Compra mezza pagina sulla "Nuova" per chiedere: «Sposami»

Compra mezza pagina sulla "Nuova" per chiedere: «Sposami»

Romantica e clamorosa richiesta di matrimonio da parte di un anonimo alla sua compagna

31 luglio 2014
2 MINUTI DI LETTURA





SASSARI. Ci sono quelli che urlano la loro passione a caratteri cubitali, scrivendo sui muri e sulle strade percorse dall’amata. E c’è anche chi, invece, compra mezza pagina di pubblicità su un quotidiano per annunciare alla sua donna un amore senza limiti. Succede a pagina 21 della edizione sassarese su carta della Nuova Sardegna di oggi.

Qualcuno ha fatti i conti: 1.646 caratteri incorniciati da 212 cuoricini. Così un anonimo chiede alla sua compagna di sancire, finalmente e pubblicamente, quell'unione che ormai è la sua sola ragione di vita.

Neanche la dicitura «avviso a pagamento» – commenta l’agenzia Ansa – riesce a sminuire la potenza di un gesto fuori dal tempo, più simile a una vecchia lettera che a un post.

ww

«Sono l'unica persona che ti ama per quello che tu sei: il tuo passato, tutto il tuo presente, tutto il tuo futuro senza vincolare la tua libertà» - scrive, tra l'altro, l'innamorato, il cui sentimento si estende anche alla figlia di lei - «sarei orgoglioso di fare da padre, non solo emotivo, alla tua bambina e di poterle dare, se tu lo vorrai, il mio nome».

Dopo aver scritto che verso la famiglia della donna «ho un debito grande quasi come quello che ho verso di te» e che vorrebbe «renderla felice nel sapere che anche tu sei felice», lascia aperto alla compagna il tipo di cerimonia: «Poterti sposare, finalmente, nel modo che più ti farebbe felice, sobriamente o con pompa, con un tailleur o con l'abito bianco», non fa differenza.

L'uomo è innamorato al punto che sta pensando «di lasciar perdere tanto lavoro, e assecondare il tuo diverso modo di passare il nostro tempo insieme».

I più curiosi, ovviamente, si interrogano sull’identità dell'autore e della destinataria.

Elezioni regionali 2024
Verso la nuova giunta

Alessandra Todde pronta a una rivoluzione, ed è già toto-assessorati

di Umberto Aime
Le nostre iniziative