La Nuova Sardegna

Sassari

ersu

Le nove offerte per il campus: il 3 settembre si fa il riscontro

Le nove offerte per il campus: il 3 settembre si fa il riscontro

SASSARI. Le buste delle offerte per partecipare al bando dell’Ersu per l'acquisizione dell'area da destinare alla realizzazione del campus universitario sono state aperte giovedì sera; le offerte...

30 agosto 2014
2 MINUTI DI LETTURA





SASSARI. Le buste delle offerte per partecipare al bando dell’Ersu per l'acquisizione dell'area da destinare alla realizzazione del campus universitario sono state aperte giovedì sera; le offerte sono nove, ma il lavoro della commissione, l’altra sera si è protratto sino a notte e pertanto è stata rinviata al prossimo 3 settembre la fase di riscontro della documentazione tecnica dei concorrenti ammessi.

Sono nove le offerte ammesse dalla commissione presentate da altrettanti concorrenti: Immobiliare San Giacomo, Stella del mediterraneo srl, Gavina Laura Francesca Tedde, Guido Clemente, Cator srl, Francesca Chessa, Gavino Sechi, Cism Srl e Università degli studi di Sassari.

Alcuni concorrenti pur avendo presentato la domanda nei termini stabiliti non hanno superato l'esame della documentazione amministrativa. Nel primo caso è stata presentata un'offerta plurima non ammessa dal regolamento del bando, nel secondo caso il concorrente non aveva la legittima proprietà del bene offerto.

La procedura si è protratta oltre l'orario previsto, come detto, per cui la fase di riscontro della documentazione tecnica dei concorrenti ammessi da parte della commissione è stata rinviata, con seduta pubblica, al 3 settembre alle ore 15,30 nella sede Ersu di via Coppino 18, al terzo piano.

Una volta espletata la prima fase pubblica del procedimento la commissione in una o più sedute riservate procederà all'esame dell'offerta tecnica contenuta nella busta A. In un'ulteriore seduta pubblica verrà infine aperta la busta b contenente l'offerta economica e si procederà alla formazione della graduatoria provvisoria.

La graduatoria definitiva verrà pubblicata successivamente all'approvazione degli atti della procedura di gara da parte dell'ente.

La questione del Campus ha tenuto banco per almeno un anno, quando l’Ersu aveva identificato negli ex mulini Azzena il sito ideale per realizzare la struttura. Un’idea archiviata dopo una serie di veti politici e di varianti necessarie per realizzare il progetto.

In Primo Piano
Verso il voto

Gianfranco Ganau: sosterrò la candidatura di Giuseppe Mascia a sindaco di Sassari

Le nostre iniziative