La Nuova Sardegna

Sassari

Therichest.com: «Un bagno in Sardegna prima di morire»

Therichest.com: «Un bagno in Sardegna prima di morire»

Il sito web inserisce il mare dell’isola nella classifica delle 15 acque più limpide del pianeta - FOTO

RICHEST-D_WEB

30 agosto 2014
2 MINUTI DI LETTURA





SASSARI. Chiunque al mondo, prima di morire, dovrebbe fare una nuotata nelle acque della Sardegna. Parola di www.therichest.com, sito web specializzato in classifiche tipo i più ricchi al mondo, gli attori più pagati, le isole più esclusive, gli yacht più costosi e chi più ne ha più ne metta.

“15 Clearest Waters In The World To Swim In Before You Die” ovvero le “15 acque più limpide del mondo dove nuotare prima di morire” è la classifica, in home page, dove compare il bel mare della Sardegna.

Un bel complimento e una bella pubblicità che – secondo richest.com – le acque limpide della Sardegna condividono con le acque di mari e laghi di altre quattordici località del mondo: Linapacan Island, Palawan (Filippine); le Maldive; Peyto Lake (Canada); Crater Lake (Oregon); Isla Holbox (Messico); Cayos Cochinos (Honduras); Rio Azul (Argentina); Playa Blanca (Colombia); Bodrum (Turchia); Valle Verzasca (Svizzera); Pupu Springs (Nuova Zelanda); Wineglass Bay (Australia); Belo Sur Mer (Madagascar); Marsa Matrouh (Egitto).

Così commenta, sotto l’immagine dedicata alla Sardegna, therichest.com: «Una bella isola del Mediterraneo al largo della costa occidentale d'Italia, la Sardegna è conosciuta per le sue spiagge mozzafiato e viste sbalorditive delle montagne e dei mari. Visitando la Sardegna si prendono due piccioni con una fava. È possibile riviverne la storia visitando le antiche strutture di alcune città e paesi. E, naturalmente, c'è l'acqua per rinfrescarsi e rinvigorire! Le isole sono rimaste incontaminate dal turismo commerciale e sono considerate gioielli del Mediterraneo».

Non c’è male, anche troppo forse. Ma i sardi già lo sanno di avere uno dei mari più belli del mondo.

In Primo Piano
Elezioni comunali 

Ad Alghero prove in corso di campo larghissimo, ma i pentastellati frenano

Le nostre iniziative