Da domani comunità in festa per celebrare Santa Chiara

COSSOINE. È festa grande a Cossoine, a partire da domani, per la patrona Santa Chiara. Il programma dei festeggiamenti religiosi e civili, allestito come di consueto dai fedales cinquantenni, prevede...

COSSOINE. È festa grande a Cossoine, a partire da domani, per la patrona Santa Chiara. Il programma dei festeggiamenti religiosi e civili, allestito come di consueto dai fedales cinquantenni, prevede per domani, alle 18, la messa e i vespri nella chiesa parrocchiale (nella foto). Alle 19, all’anfiteatro comunale, giochi per bambini; alle 22, sempre all’anfiteatro, Silvia Sanna in concerto. Martedì prossimo, giorno della festa, si dalle 8 dcel mattino è prevista la prima messa; mentre alle 11 è in programma la messa solenne in onore della Santa, con panegirico di monsignor Antonio Sau, che oltretutto celebra i suoi cinquant’anni di sacerdozio.

Nel pomeriggio, precisamente alle 18,30, si terrà la processione per le vie del paese, accompagnata dalla banda musicale “Amici della musica”, dai cavalieri e dai fucilieri di Cossoine, e dai costumi tradizionali. Uno spettacolo.

Per le 19,30 è previsto lo scambio della bandiera con il nuovo comitato, ed alle 22, all’anfiteatro comunale, chiusura della festa con “Mister Wine” in concerto. Il comitato dei fedales del 1965 ringrazia la popolazione e tutti coloro che hanno contribuito per la riuscita della festa, a iniziare dal Comune di Cossoine e dal parroco, don Peppino Lintas.

Mario Bonu

WsStaticBoxes WsStaticBoxes