Rimedio, comitato già al lavoro

Iscrizioni aperte alla gara per cantadores Usignolo della Sardegna

OZIERI. Preparativi già avviati per la 123esima Sagra della Beata Vergine del Rimedio, in programma dal 16 al 18 settembre. Il comitato ha già avviato la vendita dei biglietti della consueta sottoscrizione a premi, che quest’anno ha come primo premio una crociera nel Mediterraneo, e la questua per la raccolta delle offerte dei cittadini, sempre più generose di anno in anno a dimostrazione del buon lavoro del direttivo e dei volontari che anche lo scorso anno hanno ricevuto tanti applausi e complimenti per il successo della festa.

Al via anche le iscrizioni alla 49esima edizione della gara di cantadores “Usignolo della Sardegna”, che si svolgerà venerdì 16 settembre con la consueta formula che prevede dodici i cantanti in gara, divisi in tre gruppi, tra i quali sarà eletto il miglior interprete del canto “in re” dell’isola.

La gara è aperta alla partecipazione di cantori residenti in Sardegna ma anche nella penisola, che si sfideranno nell’interpretazione del classico repertorio del canto in re e, i finalisti, anche nella specialità “a s’Otieresa” che sarà giudicata a parte e insignita di un premio speciale. I concorrenti saranno accompagnati da un chitarrista scelto dall’organizzazione mentre la direzione artistica sarà curata, come gli anni scorsi, dal maestro Nino Manca, uno dei massimi esperti sardi di canto tradizionale.

Per partecipare alla gara occorre far pervenire entro il 31 agosto la domanda di iscrizione, con i propri dati e un recapito telefonico per essere ricontattati, alla segreteria organizzativa, all’indirizzo “Società Beata Vergine del Rimedio, concorso Usignolo della Sardegna, via Quintino Sella 1, 07014 Ozieri (SS)”. Per informazioni contattare il direttore artistico al numero 347 1355500. (b.m.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes