Le contrade si sfidano nel “Palio degli asini”

FLORINAS. Su iniziativa dell’Associazione Ippica Florinese e del Comune di Florinas si terrà sabato a Florinas, alle 17 nel campo sportivo comunale, il primo “Palio degli asini”. Si potrebbe pensare...

FLORINAS. Su iniziativa dell’Associazione Ippica Florinese e del Comune di Florinas si terrà sabato a Florinas, alle 17 nel campo sportivo comunale, il primo “Palio degli asini”. Si potrebbe pensare ad una sorta di “palio dei poveri” ma in realtà lo scopo dell’associazione è quello di restituire dignità a questo animale domestico, l’asino, molto diffuso nel mondo agro-pastorale, all’interno del quale non costituiva solo un mezzo di trasporto ma era invece il fulcro di tutta l’economia domestica. «Riproporre oggi questo “palio dei poveri” significa prima di tutto rivivere antiche tradizioni - spiegano gli organizzatori - in un’epoca nella quale molti bambini non hanno mai visto un asino e rendere un piccolo ma significativo omaggio a questo eterno e fedele lavoratore». La gara che si terrà a Florinas è anche la sfida di dodici contrade del paese, così denominate e rappresentate da altrettante associazioni che operano in paese. E sono: Serenatzu - Associazione Ippica Florinese (giubba gialla), Su Furraghe - Associazione culturale Dionisio (giubba vinaccia), Carrela Longa - Associazione sportiva Atletico Florinas (giubba nera), Su Pontinu - Circolo Su Pontinu (giubba arancione), Su Cunzadu ‘e Cheja - Associazione sportiva Coros-Logudoro (giubba celeste), Cantaru Ena - Associazione sportiva Florinas Golf (giubba verde), Postitzolu - Associazione Motoclub Iliensis (giubba rossa), Carrozzu Altu - Associazione culturale Gruppo Folk Figulinas (giubba viola), Zia Pedde - Shabby Caffè (giubba rosa), Su Piazzale - Baraonda (giubba blu), Funtanedda - Villa Margherita (giubba ciano) e Su Padru Compagnia Barracellare (giubba verde scura). La gara equestre verrà arricchita da momenti enogastronomici proposti dalle singole contrade che daranno vita ad una sana competizione anche con gli stand che faranno da cornice alla manifestazione.

Mauro Tedde

WsStaticBoxes WsStaticBoxes