«Mio figlio era sicuro: a Pasqua sarò a casa. E ora chi glielo dice?»

Il padre di Paolo Pinna, condannato a vent’anni per gli omicidi di Gianluca Monni e Stefano Masala: non ha fatto nulla, è solo un ragazzino. Il processo doveva farsi a Roma, qui c’è troppa pressione

WsStaticBoxes WsStaticBoxes