Sabato un concerto per ricordare Andrea Parodi

POZZOMAGGIORE. Sabato 13, alle 17,30, nel nuovo teatro Santa Croce, inizierà un concerto intitolato “Andrea Parodi: Boghe de Sardigna”. La serata, organizzata dall’associazione culturale...

POZZOMAGGIORE. Sabato 13, alle 17,30, nel nuovo teatro Santa Croce, inizierà un concerto intitolato “Andrea Parodi: Boghe de Sardigna”. La serata, organizzata dall’associazione culturale intercomunale Isperas e dal Comune di Pozzomaggiore, con il patrocinio della Fondazione Andrea Parodi, sarà condotta dal giornalista ed esperto musicale Giacomo Serreli e da Lucia Cossu.

Sarà un momento importante per una riproposta dei passi salienti ed emozionanti della carriera artistica di una delle più belle voci di sempre del panorama musicale sardo, a partire dai suoi esordi con il Coro degli Angeli, alla ribalta nazionale con i Tazenda e all’esperienza da solista, con incontri con grandi artisti internazionali. Il ricordo e la vita musicale dell’artista sarà ripercorso con la proiezione di filmati e la testimonianza di chi lo ha conosciuto, come Giuliano e Maria Elisa Oppes, di Pozzomaggiore, che nel 1990, parteciparono insieme ai Tazenda alla trasmissione di Raiuno “Gran Premio”, condotta da Pippo Baudo. Fu proprio da quella trasmissione, nella quale s’impose il gruppo squadra della Sardegna, che iniziò la straordinaria notorietà dei Tazenda. Giuliano e Maria Elisa nell’occasione parteciparono anche al videoclip della canzone “Carrasegare”.

Alla manifestazione sarà presente Valentina Casalena, vedova di Andrea Parodi, presidente della “Fondazione Andrea Parodi”. (e.m.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes