Jet sfiora per tre volte la Grimaldi diretta a Barcellona, paura tra i passeggeri

Una sequenza dell'avvicinamento del jet alla nave

In molti si sono rifugiati sottocoperta pensando a un attentato terroristico. Ma si trattava di un velivolo dell'aeronautica militare francese. Molti hanno deciso di sporgere denuncia

SASSARI. Un passaggio a volo radente, sibilando sul filo del mare, e poi una virata stretta e il "muso"che punta la nave, e sembra sfiorarla, sfrecciando a tutta velocità tra la plancia di comando e la torretta dei comignoli. E ancora un terzo passaggio, a folle velocità, e bassissima quota, per poi sparire nel nulla. Questa la scena choc che hanno vissuto giovedì mattina i passeggeri della Motonave Grimaldi Roma Cruise, partita alle 9 del mattino a Porto Torres e diretta a Barcellona.

La nave per Barcellona sfiorata da un jet francese, panico a bordo

Una manovra che ha spaventato molti, che quando hanno visto il jet bianco dirigersi verso l'imbarcazione hanno addirittura pensato a un attacco terroristico, rifugiandosi sottocoperta. In realtà, ha poi chiarito il comandante della Motonave interpellato dalla Compagnia, si trattava di un jet militare della marina francese, in servizio di controllo ambientale.

Articolo completo e altri servizi nel giornale in edicola e nella sua versione digitale

WsStaticBoxes WsStaticBoxes