La passeggiata coperta resta chiusa

Cinque anni fa un incidente danneggiò la struttura che da allora è transennata

PORTO TORRES. Sono trascorsi oltre cinque mesi e il tratto iniziale della passeggiata coperta vicino alla torre Aragonese – danneggiata da un mezzo pesante – risulta ancora transennata. Gli uffici comunali avevano avviato da allora le procedure per affidare i lavori di ripristino dell’accesso iniziale, attraverso le somme del rimborso pervenute dall'assicurazione, e diversi cittadini che passeggiano giornalmente in quel percorso davanti al porto si chiedono perché quella struttura sia ancora inaccessibile.

«È vergognoso che a così tanta distanza dal danno – dice Amedeo Saba - quel tratto di passeggiata coperta rimanga transennata con erbacce che crescono al suo interno: non è certamente un bel biglietto da visita per i turisti che passano, quasi provo vergogna, e aggiungo che il legno di tutta la struttura sarebbe certamente più decoroso se l’amministrazione comunale provvedesse ad impregnarlo».

L’assessorato alle Manuenzioni aveva assicurato che la somma necessaria era stata liquidata dall'assicurazione del mezzo coinvolto, e nel frattempo era stato disposto anche l'affidamento dei lavori di ripristino.

«Sarà ripristinato l’accesso iniziale in seguito all'impatto da parte dell'automezzo – aveva detto un paio di mesi fa l’assessore alle Manutenzioni Alessandro Derudas - e l'ufficio Tecnico ha preso contatti con la compagnia assicurativa e ha predisposto un computo metrico estimativo discusso con il perito». (g.m.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes