Covid, Sassari: test sierologici per i carabinieri

È arrivata anche in Sardegna la campagna «Sicuri per la tua sicurezza»

SASSARI. Sbarca nell'isola «Sicuri per la tua sicurezza», la campagna finanziata dal settore assicurativo per i carabinieri impegnati nell'emergenza Covid-19. Grazie alla Fondazione Ania, che ha una disponibilità di 35mila test sierologici per gli uomini dell'Arma, lo screeening sarà effettuato anche in Sardegna, coinvolgendo i militari nelle sedi del 9° Battaglione a Cagliari e del comando provinciale di Sassari.

Dopo Abruzzo, Calabria, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Molise, Puglia, Trentino Alto Adige e Veneto, la campagna ha fatto tappa a Cagliari e da oggi si è trasferita a Sassari, dove andrà avanti sino al 6 novembre. Vista la capillare distribuzione delle caserme sul territorio italiano, i carabinieri sono la forza dell'ordine che entra più a contatto con la popolazione.

Durante il lockdown sono stati i primi a intervenire nelle zone rosse e nelle aree più isolate e difficili da raggiungere, aiutando e soccorrendo gli anziani e i più esposti al rischio contagio. Proprio per questo il settore assicurativo ha promosso un'iniziativa di prevenzione che garantisce massima sicurezza per i militari e i cittadini. (Ansa).

WsStaticBoxes WsStaticBoxes