Usini festeggia l’85% di differenziata

E da lunedì ai cittadini saranno distribuite le “buste verdi” e il nuovo calendario

USINI. «Nonostante le tutte le avversità capitate, per quanto riguarda la raccolta differenziata il 2020 è stato un anno nel quale sono stati raggiunti gli obiettivi prefissati. Tutta l’utenza ha contribuito a raggiungere circa l’85% di raccolta differenziata e il conseguimento di ottime premialità che l’amministrazione comunale potrà investire, spalmando questa cifra, con l’erogazione di servizi in materia di ambiente e decoro urbano». Lo dice l’assessore all’Ambiente di Usini Francesco Fiori commentando il lusinghiero risultato ottenuto grazie anche alla collaborazione tra l’Unione del Coros che gestisce il servizio di raccolta dei rifiuti.

Adesso si guarda avanti e l’auspicio è che nel 2021 si possa superare la soglia del 90%. A tale proposito, tutta la cittadinanza verrà dotata delle buste per il secco, la plastica, la carta, l’umido, il tutto corredato dal nuovo calendario. La distribuzione del materiale all’utenza verrà effettuata a partire da sabato 5 dicembre fino a sabato 19 dello stesso mese presso i locali dell’ExMa di via Ossi. Gli utenti, al momento del ritiro dovranno esibire la tessera sanitaria o il proprio codice fiscale, nei seguenti giorni e orari: dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle 13 e dalle 15 alle 17 e il sabato dalle ore 9 alle ore 14. Per le nuove utenze verranno distribuiti anche i nuovi mastelli. «Considerato il difficile periodo legato al Covid-19, al fine di garantire la massima sicurezza e l’applicazione di ogni precauzione, secondo i turni stabiliti, oltre alla ditta che eroga il servizio, saranno presenti i vigili urbani, la compagnia barracellare e la Prociv” conclude l’assessore Fiori.

Franco Cuccuru

WsStaticBoxes WsStaticBoxes