A Osilo arrivano i fondi per le piccole imprese

Bando del Comune che stanzia 49mila euro per le attività economiche in crisi a causa della pandemia

ALGHERO. Ammonta a 116mila euro il fondo attribuito al Comune di Osilo per gli anni 2020-2022, dal Dpcm del 24 settembre 2020, che stanzia contributi per le aree interne, come sostegno alle attività economiche, artigianali e commerciali.

La quota più consistente, 49.693 euro, è quella relativa all’anno 2020, e proprio quella il Comune ha messo a bando, per venire incontro alle difficoltà economiche causate dalla pandemia da covid-19. Di questa, l’85% è destinato alle spese di gestione degli operatori economici che hanno chiuso totalmente o parzialmente la loro attività. L’importo sarà ripartito in proporzione ai giorni di chiusura, fino a un massimo concedibile per ciascuna attività di 2.500 euro. Il 15% del totale disponibile è invece destinato agli operatori che non hanno chiuso l’attività economica, ma che hanno affrontato spese di adeguamento ai fini del contenimento del rischio di contagio. In questo caso, il budget sarà ripartito in misura uguale tra i richiedenti, sino all’importo massimo di 300 euro. I beneficiari dell’avviso sono le piccole e micro imprese che svolgono attività economiche in ambito commerciale e artigianale attraverso un’unità operativa ubicata nel territorio del Comune di Osilo ovvero intraprendano nuove attività economiche nel territorio comunale. Le stesse devono essere regolarmente costituite e iscritte al registro imprese o, nel caso di imprese artigiane, all'albo delle imprese artigiane, e devono risultare attive al momento della presentazione della domanda. Le domande vanno presentate entro le ore 12 del 5 maggio a mezzo pec all’indirizzo del Comune protocollo@pec.comune.osilo.ss.it, tramite raccomandata o anche con consegna a mano all’ufficio protocollo (lunedì e mercoledì, dalle 9 a mezzogiorno).(m.b.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes