sassari
cronaca

La Rete Metropolitana guarda all’estate

Si è svolta a Porto Torres la riunione dei presidenti dei Consigli comunali


13 giugno 2021


PORTO TORRES. Dopo un primo incontro a Sassari, ieri è stato il momento di un nuovo appuntamento per i presidenti dei consiglio comunali della Rete Metropolitana.

La riunione ha avuto luogo a Porto Torres e vi hanno preso parte Franco Satta, Maurilio Murru, Raffaele Salvatore e Andrea Mangatia, presidenti rispettivamente del consiglio comunale di Porto Torres, Sassari, Alghero e Sorso; presente anche il sindaco di Porto Torres Massimo Mulas.

La conversazione si è incardinata sull'attività attuale e sull'organizzazione delle assemblee civiche, con particolare attenzione al momento che vive il territorio del Nord Ovest della Sardegna, ai disagi procurati dalla pandemia e alle opportunità di ripresa. I presidenti hanno inoltre concordato nell'esprimere forte preoccupazione in merito all'impugnazione da parte del Governo della legge regionale che istituisce, oltre alla province, la Città Metropolitana di Sassari, e che potrebbe privare l'intero territorio di una importante opportunità. Come è noto, lo scorso 10 giugno il Consiglio dei Ministri ha dato seguito coi fatti alle perplessità espresse lo scorso maggio e formalizzato la decisione di impugnare la legge che istituiva Sassari città metropolitana e contemporaneamente ricreava le province Gallura, Ogliastra e Sulcis. Secondo il Governo, la motivazione dell’impugnazione è legata a un giudizio negativo riguardo a una struttura che diventerebbe articolata e costosa senza passare dalla consultazione popolare prevista dallo statuto della Regione.

Nel corso dell’incontro di Porto Torres, i presidenti dei consigli comunali della Rete metropolitana hanno dedicato ampio spazio è stato dedicato alle prossime iniziative che verranno messe in campo in maniera unitarie all'interno delle diverse assemblee civiche. I presidenti si sono aggiornati al prossimo appuntamento che verrà organizzato ad Alghero nel mese di luglio.

Sae Sardegna SpA – sede legale Zona industriale Predda Niedda strada 31 , 07100 Sassari, - Capitale sociale Euro 6.000.000 – R.E.A. SS – 213461 – Registro Imprese di Sassari 02328540683 – CF e Partita IVA 02328540683


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.