Contagi tra giovani, il sindaco vieta alcolici e intrattenimenti

USINI. Nuova impennata di contagi a Usini e il sindaco Antonio Brundu, dopo aver avvisato la popolazione, pubblica una prima ordinanza restrittiva contro gli assembramenti riservandosi di emettere...

USINI. Nuova impennata di contagi a Usini e il sindaco Antonio Brundu, dopo aver avvisato la popolazione, pubblica una prima ordinanza restrittiva contro gli assembramenti riservandosi di emettere provvedimenti ancora più restrittivi se la situazione non dovesse migliorare. I casi di positività rilevati sono cinque, quattro dei quali nelle ultime ore e riguardano giovani.

Nelle prossime ore verrà disposto uno screening concordato insieme all’Ats e nel frattempo il primo cittadino ha pubblicato un’ordinanza nella quale sospende ogni genere di intrattenimento musicale al chiuso o all'aperto, anche nei locali e raccomanda di evitare assembramenti e indossare la mascherina. Dalle 22 alle 6 inoltre è vietata la vendita con asporto di bevande alcoliche da parte di qualsiasi esercizio commerciale e il consumo nelle aree pubbliche. Gli esercizi commerciali potranno vendere bevande alcoliche esclusivamente per il consumo al tavolino.

L’ordinanza sarà valida fino al 12 di luglio ma non è detto che, dopo che arriverà l’esito dei tamponi, non possa essere modificata.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes