Aula vuota, salta la commissione

Per la seconda volta in un mese i consiglieri disertano la seduta

PORTO TORRES. Per la seconda volta in meno in un mese non si è svolta una commissione consiliare a causa della mancanza del numero legale dei componenti dello stesso organismo. Una situazione a dir poco imbarazzante quella di ieri mattina nell’aula consiliare, soprattutto per chi è stato eletto nell’assemblea municipale da circa nove mesi e aveva assicurato ai cittadini di voler contribuire a risolvere i problemi della comunità turritana. La commissione era quella all’Urbanistica ed era stata convocata dal presidente Gavino Sanna (Pd) per illustrare il programma regionale di integrazione della mobilità elettrica con le “smart city”. Un provvedimento importante che era stato approvato dalla giunta comunale precedente e doveva essere recepito dall’amministrazione attuale. Alla commissione, convocata alle 9, si sono presentati due consiglieri di Progetto Turritano (il capogruppo Gavino Ruiu e la consigliera Laura Frassetto) e il capogruppo del M5S Sebastiano Sassu. Per il resto sala consiliare vuota per oltre mezzora e presidente Sanna che comunica il rinvio della stessa commissione alla prossima settimana. Il Comune di Porto Torres aveva aderito al protocollo d’intesa per l’attuazione della mobilità elettrica nel proprio territorio (2020), assicurando tra le altre cose la necessaria collaborazione relativa al rilascio delle autorizzazioni per l’installazione e gestione delle strutture. Oltre a privilegiare, nel rinnovo del parco veicoli dell’amministrazione, anche l’acquisto di veicoli elettrici. (g.m.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes