Strade illuminate dopo quarant’anni

Ozieri. Nelle traverse di via Maria Carta e largo Cau, installati i lampioni

OZIERI. Ci sono voluti meno di quindici giorni per portare a termine i lavori di realizzazione ex novo degli impianti di illuminazione pubblica nelle traverse di via Maria Carta e di largo Maria Teresa Cau a San Nicola, un’opera attesa da oltre quarant’anni e realizzata di recente grazie a fondi del bilancio comunale.

Due strade che erano rimaste orfane dopo che nel 2010 il Comune di Ozieri aveva operato un incisivo intervento nel quartiere, che però aveva lasciato fuori le due vie, pur già intensamente abitate. Le proteste erano state tante, ma i fondi erano finiti e non si era riusciti a reperirne altri. Questo sino a un mese fa, quando dopo le pressioni della popolazione la giunta aveva appoggiato la proposta del vicesindaco e assessore ai Lavori Pubblici Gigi Sarobba dando il via libera ai lavori.

Realizzato dall’impresa locale Nemano, il nuovo impianto ora dà finalmente luce a due strade dove prima, come racconta un residente, «la notte non si vedeva a un palmo di naso nemmeno con la luna piena». Grande soddisfazione è quindi espressa dai residenti, che sono stati finalmente ascoltati e che ringraziano l’assessore Sarobba ma anche il consigliere delegato ai quartieri Davide Giordano per il loro interessamento. E grande soddisfazione è espressa anche da Sarobba, che ringrazia l’impresa per la celerità e l’efficienza, l’ufficio tecnico per aver prodotto anche in tempi brevi una adeguata progettazione, e il resto della giunta per l’ appoggio.

«Da troppi anni questo problema era senza soluzione – dice Sarobba – e non posso che dirmi felice di essere riuscito finalmente a dare una risposta positiva alle richieste dei residenti. L’attenzione sul quartiere di San Nicola, e in generale sulle periferie della città, grazie anche alle segnalazioni del consigliere Giordano, è sempre alta da parte mia, perché sono consapevole che i problemi da risolvere sono tanti. A San Nicola ci sono molte zone quasi del tutto prive di servizi, a cominciare dai semplici marciapiedi, in alcuni punti mai realizzati, ma assicuro il mio massimo impegno nel cercare soluzioni a queste tante criticità». (b.m.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes