Attivo il dispensario di medicine

Una farmacia Thiesi apre la succursale nei locali offerti dal Comune  

CHEREMULE. Un dispensario farmaceutico per il piccolo comune di Cheremule. È stato aperto venerdì scorso il presidio sul territorio al servizio dei cittadini. Si tratta di una “succursale” della farmacia “Schirru” di Thiesi, che venderà le medicine e altri presidi medici nel locale messo a disposizione dal Comune. L’istituzione del dispensario, finalizzata a rendere più agevole l’acquisto di farmaci, ora consentirà di sopperire alle esigenze primarie ed immediate della popolazione. Dopo circa 6 mesi dalla chiusura della farmacia locale, avvenuta nell’aprile scorso, amministrazione si è da subito impegnata per trovare una soluzione, che è stata realizzata proprio nei giorni scorsi. Per i cheremulesi, data l'essenzialità del servizio, avere un dispensario è motivo di serenità. Sono soddisfatti anche gli amministratori del ripristino in così breve tempo; dato che le attività più vicine si trovano nei paesi limitrofi e sono raggiungibili solo in auto. Senza dubbio la presenza di una farmacia rappresenta uno dei servizi fondamentali soprattutto durante il periodo di emergenza sanitaria, non ancora del tutto concluso, in cui le persone ed in particolare gli anziani, sentono forte l’esigenza di poter contare sulla presenza di un presidio farmaceutico a cui potersi rivolgere anche in situazioni di emergenza. Il dispensario si trova presso i locali comunali in Corso Umberto n. 56 e seguirà i seguenti orari provvisori di apertura: Lunedì dalle ore 9 alle 11; martedì, mercoledì e giovedì dalle ore 11 alle ore 13; sabato dalle ore 9 alle ore 11; venerdì: chiuso.

Daniela Deriu

WsStaticBoxes WsStaticBoxes