Il coro Renato Loria ricorda gli amici

Domani serata speciale con canti, musica e reading di poesie  

MUROS. Una rassegna dal titolo “Saludende pro ammentare sos amigos de Muros”, per non dimenticare gli ex coristi scomparsi durante gli anni: Tore Soggiu, Massimiliano Muscas, Franco Desole, Piero Onali e Michele Zara. Saludende è anche il brano che il “Coro Renato Loria” di Muros eseguirà domani alle 19.30 alla parrocchia di San Gavino, a Muros, appunto. Il brano è stato scritto per l'occasione da Vera Farris (di Mores) e armonizzato dal maestro Mario Coloru di Ozieri. Durante lo svolgimento della rassegna verranno lette 5 poesie, scritte dai parenti degli ex coristi . Ci saranno gli amici del Coro Sant’ alene di Tula diretti da Giovanni Marongu, che eseguiranno brani di Natale. Roberto Becca canterà la canzone “In su silenziu t'asculto”, dedicata al padre Benito, scomparso un paio di anni fa. E inoltre canterà un testo natalizio accompagnato dalla chitarra di Manuel Mercurio

Il coro Renato Loria attualmente è composto da 15 elementi, mentre del direttivo fanno parte il presidente Salvatore Muscas, il vice presidente Claudio Schintu, il segretario Alessandro Spada, il cassiere Salvatore Demelas, i consiglieri Matteo Tolu e Battista Urru. Il direttore artistico dell’ensemble è Alessandro Vozzo.

La manifestazione è patrocinata dal Comune di Muros e dalla Regione. Gli organizzatori raccomandano agli spettatori di presentarsi almeno trenta minuti prima della rassegna per le operazioni del controllo green pass.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes