L’impresa trancia un cavo: viale Trento finisce al buio

SASSARI. Primi colpi di benna e piccone per un intervento tanto atteso e subito il primo disguido: ieri poco prima dell’ora di cena viale Trento è rimasta al buio, a causa di un cavo elettrico...

SASSARI. Primi colpi di benna e piccone per un intervento tanto atteso e subito il primo disguido: ieri poco prima dell’ora di cena viale Trento è rimasta al buio, a causa di un cavo elettrico danneggiato dagli operai dell’impresa. Un disagio notevole per le famiglie e anche per i commercianti che operano nella parte bassa, in particolare i bar che si preparavano a una serata di aperitivi particolarmente promettente.

Un inconveniente che, si spera, sia stato solo momentaneo perché tutto il quartiere attende con ansia che viale Trento venga rimesso in sesto e finalmente riaperto al traffico. il progetto prevede il consolidamento del corpo del terrapieno mediante iniezioni di cemento, resine e berlinesi, la rimozione e sostituzione della condotta fognaria, il consolidamento dei pendii mediante tecniche di ingegneria naturalistica e il ripristino delle pavimentazioni stradale e arredi. Otto mesi di lavori per un progetto ha anche l’obiettivo della riqualifica urbana del viale, attraverso opere di riqualifica del verde sia sui versanti sia lungo la strada, la sostituzione di tutta la pavimentazione stradale e pedonale con l’inserimento di nuovi arredi urbani, il ripristino del muro di recinzione che ospita un’inferriata storica, per la porzione deteriorata a causa del cedimento, la sostituzione dei vecchi parapetti in tubi innocenti fuori norma con ringhiere in ferro zincato in uniformità a quelle esistenti lato monte.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes