Chiaramonti, quattrocento pazienti ancora senza medico

CHIARAMONTI. Ancora cattive notizie e incertezze per gli ex pazienti del dottor Piras poi passati alla dottoressa Gareddu che lo ha sostituito temporaneamente e che il 23 dicembre ha concluso l’incari...

CHIARAMONTI. Ancora cattive notizie e incertezze per gli ex pazienti del dottor Piras poi passati alla dottoressa Gareddu che lo ha sostituito temporaneamente e che il 23 dicembre ha concluso l’incarico di medico di medicina generale presso il Comune di Chiaramonti. Infatti il medico di ruolo, idoneo in graduatoria, che avrebbe dovuto prendere il suo posto ha rifiutato l’incarico. Gli amministratori informano che dagli uffici della medicina convenzionata della Asl di Sassari è stato comunicato che non ci sarà un nuovo bando per un incarico di medico provvisorio, come è stato fatto in precedenza per la dottoressa Gareddu, in quanto secondo l’Ats nell’ambito territoriale che comprende Chiaramonti sarebbero operativi abbastanza medici in grado di assorbire i circa 400 pazienti che allo stato attuale sono privi di medico di base. Il vicesindaco Pinna assicura che l’amministrazione comunale è in stretto contatto con i dirigenti della Asl di Sassari e con alcuni esponenti della Regione per cercare di trovare una soluzione a questa problematica che sembrava appianata ma che, invece, con il rifiuto del medico di ruolo si è ripresentata gettando nello sconforto e nell’incertezza molti pazienti. Per il momento, gli amministratori consigliano ai cittadini privi di medico di base di rivolgersi alle guardie mediche e di provvedere a fare la scelta del nuovo medico dal sito https://www.sardegnasalute.it/sceltamedico/ oppure presso le farmacie. (l.v.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes