Nel “Calandariu” le storie di antichi visitatori

SEDINI. L’amministrazione comunale di Sedini, con la collaborazione della Pro Loco e della Biblioteca comunale, ha realizzato e distribuito anche quest’anno l’atteso calendario del 2022, ormai...

SEDINI. L’amministrazione comunale di Sedini, con la collaborazione della Pro Loco e della Biblioteca comunale, ha realizzato e distribuito anche quest’anno l’atteso calendario del 2022, ormai diventato un appuntamento fisso da oltre 20 anni.

Lu Calandariu Seddinesu contiene quest’anno alcune notizie sui viaggiatori dell’Ottocento che visitarono il piccolo paese dell’Anglona, lasciando piccoli appunti sulle sue specificità ma anche sul carattere e sull’indole dei sedinesi. Piccoli brani di poesie in dialetto locale e le foto dei principali monumenti, chiese e di gruppi familiari, completano la pubblicazione, che sta diventando nel tempo anche un archivio di ricordi che viene conservato gelosamente. Il calendario verrà come sempre distribuito gratuitamente e potrà essere ritirato dalle famiglie negli uffici comunali e come ogni anno sarà inviato sempre gratuitamente ai tanti emigrati del paese. Per tutti Lu Calandariu è un piccolo scrigno di ricordi piacevoli che rinsalda il legame con la comunità di origine, soprattutto per quanti hanno dovuto lasciarla, magari a malincuore, per motivi di lavoro. (m.t.)



WsStaticBoxes WsStaticBoxes