sassari
cronaca

Ledda riconfermato segretario Cisl

«Ripartiamo dal Patto per il Sassarese e raccogliamo anche la sfida del Pnrr»


26 febbraio 2022


SASSARI. La conferma era scontata, testimoniata dal grande lavoro svolto, in questi quattro anni, imperniato attorno al Patto per il Sassarese, e annunciata dalle attestazioni di stima e gradimento. Pier Luigi Ledda fa il bis e resta alla guida della Cisl territoriale, la proclamazione è avvenuta ieri sera, al termine dei lavori dell’XI congresso territoriale svoltosi nella sala convegni dell’hotel Grazia Deledda. Con il segretario uscente, sono stati riconfermati anche i segretari confederali Marinella Costa e Alessandro Marcellino.

«Ripartiamo con slancio, tenendo conto che dopo la fase acuta della pandemia dovremo dare la priorità alle tante fragilità per provare a trasformarle in condizioni di opportunità, su una nuova capacità di fare sistema e rete, di condividere e contribuire a creare occupazione e valorizzare il capitale ambientale, sociale e territoriale».

Fondamentale sarà, ha detto il rieletto segretario ripartire dal Patto per il Sassarese che ha sottolineato «l’importanza storica e politica di questo accordo sottoscritto da Rete metropolitana, dalla Provincia con le Unioni dei Comuni, delle Comunità montane e del Tips (Tavolo istituzioni parti sociali) del quale facciamo parte anche noi, assieme a Cgil e Uil, a tutte le associazioni datoriali, alla Camera di Commercio, al Consorzio industriale. Un’occasione che non dobbiamo sprecare e sulla quale dobbiamo, unitariamente, insistere e mettere in campo tutta la determinazione necessaria per la sua realizzazione». L’altra sfida da raccogliere, ora, è la programmazione degli interventi legati al Pnrr (Piano nazionale di ripresa e resilienza) e dal Piano 2021-2027 dei fondi strutturali «a cui la Sardegna e il Sassarese non possono rinunciare». E da Ledda non poteva non venire anche l’appello a recuperare l’antico e nobile ruolo del sindacato di tutelare lavoratrici e lavoratori, giovani, anziani e tutte quelle categorie particolarmente esposte in questo travagliato momento storico.

La chiusura dei lavori, coordinati dal segretario regionale Gavino Carta, è stata affidata a Andrea Cuccello della segreteria nazionale.



Sae Sardegna SpA – sede legale Zona industriale Predda Niedda strada 31 , 07100 Sassari, - Capitale sociale Euro 6.000.000 – R.E.A. SS – 213461 – Registro Imprese di Sassari 02328540683 – CF e Partita IVA 02328540683


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.