sassari
cronaca

Pesca a strascico continua la protesta

Sono trascorse già due settimane da quando i pescatori dello strascico hanno fermato le loro imbarcazioni in attesa di una risposta da parte della Regione – mai arrivata sinora – sulla problematica...


20 marzo 2022


Sono trascorse già due settimane da quando i pescatori dello strascico hanno fermato le loro imbarcazioni in attesa di una risposta da parte della Regione – mai arrivata sinora – sulla problematica relativa al caro carburante. La protesta degli operatori del mare contro il caro gasolio è andata avanti la scorsa settimana con alcune azioni dimostrative nello scalo marittimo turritano. Prima illustrando le loro problematiche davanti al sindaco Massimo Mulas e al consigliere regionale Dario Giagoni (componente commissione Pesca), con l’esponente della Lega che aveva assicurato di intervenire presso la Regione proponendo un ristori anche per i pescatori nella prossima legge Omnibus 2. E successivamente ritardando la partenza della nave Sardinia Corsica Ferries in direzione di Tolone. (g.m.)

Sae Sardegna SpA – sede legale Zona industriale Predda Niedda strada 31 , 07100 Sassari, - Capitale sociale Euro 6.000.000 – R.E.A. SS – 213461 – Registro Imprese di Sassari 02328540683 – CF e Partita IVA 02328540683


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.