sassari
cronaca

Rifiuti, nuovi occhi elettronici per vigilare a Sassari

Si amplia il sistema di videosorveglianza anche per la sicurezza


22 giugno 2022


SASSARI. Un nuovo sistema di videosorveglianza per contrastare l'abbandono di rifiuti e vigilare sul rispetto delle norme sul conferimento sarà insatallato in tutta la città. Una rete di controllo che aiutera il Comune a combattere l'inciviltà di pochi e che vedrà il Settore Ambiente lavorare in stretta sinergia con la Polizia locale e il gestore dell'appalto di igiene urbana (la RTI Ambiente Italia-Gesenu-Formula Ambiente).

Gli apparecchi, di ultimissima generazione, sono tutti dotati di propria alimentazione con pannello solare per restare sempre attive e non scaricarsi, hanno una elevata definizione e un ampio raggio di inquadratura che arriva ai 360° per poter riprendere uno spazio molto vasto. Non solo: si tratta di vere e proprie videocamere utili anche per la sorveglianza e quindi per potenziare il livello di sicurezza della cittadinanza. Le nuove, come le precedenti, sono mobili e verranno quindi spostate nelle varie zone della città e dell'agro, individuando le aree più critiche anche grazie alle segnalazioni che arrivano dai cittadini. (ANSA)

Sae Sardegna SpA – sede legale Zona industriale Predda Niedda strada 31 , 07100 Sassari, - Capitale sociale Euro 6.000.000 – R.E.A. SS – 213461 – Registro Imprese di Sassari 02328540683 – CF e Partita IVA 02328540683


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.