La Nuova Sardegna

Sassari

Carabinieri

Farmaci per animali di provenienza illecita in un’azienda agricola di Bonorva: denunciato il mezzadro, bestiame sotto esame

Farmaci per animali di provenienza illecita in un’azienda agricola di Bonorva: denunciato il mezzadro, bestiame sotto esame

Durante i controlli in una campagna scoperti 109 flaconi prodotti all’estero e importati in Italia senza autorizzazione

09 settembre 2023
1 MINUTI DI LETTURA





Sassari I carabinieri di Bonorva nel corso di un controllo in un'area rurale hanno trovato 109 flaconi di vari medicinali ad uso veterinario di provenienza illecita. I medicinali erano in un’azienda agricola di proprietà di un 60enne di Mores e gestita da un 35enne di nazionalità rumena. I flaconi provengono illegalmente dall'estero e sono privi di qualsiasi autorizzazione ministeriale. Il loro valore è di circa 10mila euro.

Sul posto è intervenuto il personale del Servizio Veterinario Asl Sassari che ha accertato a carico del proprietario del fondo gravi irregolarità di natura amministrativa procedendo al blocco della movimentazione del bestiame al fine di accertare l’eventuale presenza di sostanze nocive somministrate. Il cittadino rumeno è stato denunciato in stato di libertà. Sono in corso ulteriori accertamenti su provenienza ed eventuale utilizzo dei farmaci.

In Primo Piano
La testimonianza

«Sfinito dopo 10 ore di fuoco», Franco Casula a Orotelli racconta la guerra impari dei Forestali

di Luigi Soriga
Le nostre iniziative