La Nuova Sardegna

Sassari

Lutto

Sassari, l’ultimo saluto a don Luciano Salaris


	(foto Ivan Nuvoli)
(foto Ivan Nuvoli)

Grande folla al funerale dell’amatissimo parroco scomparso giovedì per un improvviso malore

04 novembre 2023
1 MINUTI DI LETTURA





Sassari Grande commozione questa mattina, sabato 4, nella chiesa di San Paolo per il funerale di Don Luciano Salaris, il parroco 66enne, originario di Ittiri, scomparso giovedì 2 a causa di un malore che lo ha colto mentre era nella sua abitazione.

A celebrare la messa, in una chiesa stracolma, l’arcivescovo Gian Franco Saba. Don Luciano era arrivato a San Paolo nel 2010, dopo alcuni anni dedicati all’insegnamento nei licei e tante esperienze come parroco e vice parroco a San Gavino a Porto Torres, nelle borgate e al Sacro Cuore.

Amatissimo dai parrocchiani aveva fatto di San Paolo un punto di riferimento per tutte le attività sociali e sportive del quartiere. Tra queste l’ Emporio della solidarietà e il Gruppo sportivo San Paolo.

Don Salaris era appena rientrato dopo un’assenza di qualche mese dovuta ad alcuni problemi di salute che sembrava aver superato. Giovedì la tragica scomparsa.

Dopo la cerimonia a San Paolo la salma è stata trasportata a Ittiri, nella parrocchia di San Pietro in Vincoli, dove alle 15 si celebreranno i funerali.

In Primo Piano
Sardegna

A Nuoro vigilia dell'Europeade con la protesta dei gruppi spagnoli davanti al municipio: "Alloggi di Oliena pessimi"

Sanità

Cagliari, l’ospedale Brotzu riapre dopo il black out

Le nostre iniziative