La Nuova Sardegna

Sassari

Squadra volante

Sassari, non rispetta il divieto di avvicinamento alla madre: suona il braccialetto e lo arrestano

Sassari, non rispetta il divieto di avvicinamento alla madre: suona il braccialetto e lo arrestano

L’uomo è stato rintracciato dalla polizia in un bar nei pressi dell’abitazione di famiglia dopo il rifiuto di aprire la porta della donna terrorizzata

16 gennaio 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Sassari Non ha rispettato il divieto di avvicinamento alla madre che gli aveva imposto il giudice e  il braccialetto elettronico che aveva al polso ha suonato, facendolo finire in manette.

Gli agenti della questura di Sassari sono intervenuti proprio a seguito di alert del braccialetto giunto alla sala operativa. All’uomo era stato applicato il dispositivo a causa delle numerose condotte violente ai danni della madre.

Dopo l’allarme un equipaggio della squadra volante ha raggiunto l’abitazione della donna e ha trovato il figlio, incurante del divieto, aggirarsi nei paraggi.

Gli agenti hanno scoperto che dopo il rifiuto della madre a farlo accedere nell’appartamento, l’uomo si era recato in un bar nelle vicinanze dell’abitazione di famiglia.

Poco dopo è scattato l’arresto per violazione del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa.

Elezioni regionali 2024

Video

Elezioni regionali, ecco i volti di tutti i consiglieri eletti in Sardegna

Le nostre iniziative