La Nuova Sardegna

Sassari

Sicurezza

Taser, sperimentazione finita: ora è in dotazione alla polizia locale di Sassari

Sassari un esercitazione degli agenti della polizia locale
Sassari un esercitazione degli agenti della polizia locale

In sei mesi usato solo una volta. Sono sei gli agenti formati per utilizzare lo strumento di difesa

19 marzo 2024
2 MINUTI DI LETTURA





Sassari In sei mesi di sperimentazione il taser in uso alla polizia locale è stato estratto e acceso solo una volta. E tanto è bastato per far tornare a più miti consigli un energumeno che minacciava un’agente di polizia locale con una bottiglia rotta. In molti altri casi agli agenti è bastato annunciare, come da protocollo, che lo possedevano ed erano intenzionati ad usarlo. «Il taser – spiega il comandante della polizia locale Gianni Serra – è uno strumento intermedio di difesa degli operatori e della popolazione, da usare in contesti ben precisi, da personale altamente formato, con tutta una serie di precauzioni normate nel dettaglio, e rappresenta un mezzo utile per ridurre al massimo i rischi e i danni sia per gli operatori che per il soggetto fermato. E devo dire che, alla fine di questa sperimentazione, abbiamo avuto le conferme che cercavamo».

Conferme che hanno portato alla fine della sperimentazione programmata, con la giunta che ha deliberato la modifica del regolamento vigente per la disciplina dell’armamento del corpo, prevedendo la dotazione in via definitiva di armi a impulsi elettrici. Attualmente gli operatori formati, che hanno dovuto seguire un corso e superare un esame finale, sono sei più un istruttore. E le armi a impulsi elettrici sono due. «Ne acquisteremo altre due – spiega Gianni Serra – e formeremo altri sei agenti. Non possiamo che essere orgogliosi di avere portato a termine con successo lo scrupoloso iter che ci ha portato a questa definitiva acquisizione. Prima di noi solo tre Comuni, Venezia, Parma e Udine, hanno concluso la sperimentazione e dotato di taser il proprio corpo di polizia locale». Il comandate Serra sarà, lunedì prossimo, tra i protagonisti di un webinar nazionale organizzato dall’Ipts dedicato alla sicurezza urbana e alla gestione dei soggetti pericolosi, dove racconterà come la “piccola” Sassari e il suo corpo di polizia locale sono riusciti per l’ennesima volta ad essere all’avanguardia.

In Primo Piano
Incidente

Scontro fra auto in galleria sulla Nuoro-Lanusei: due feriti gravi

Le nostre iniziative