La Nuova Sardegna

Sassari

La palazzina pericolante

Sassari, l’assessore regionale ai Lavori pubblici Antonio Piu in via Colombo: «Le famiglie sfollate rientreranno presto a casa»

di Paolo Ardovino
Sassari, l’assessore regionale ai Lavori pubblici Antonio Piu in via Colombo: «Le famiglie sfollate rientreranno presto a casa»

Sopralluogo insieme ai tecnici Area: lavori per la messa in sicurezza conclusi in dieci giorni

22 aprile 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Sassari In via Colombo 25 questa mattina, lunedì 22 aprile, le famiglie sgomberate sono tornate ai piedi dell'edificio pericolante, dichiarato inagibile per cedimenti strutturali, in occasione del sopralluogo dell'assessore regionale ai Lavori pubblici Antonio Piu. «Via subito alla messa in sicurezza ed entro dieci giorni queste persone potranno tornare nelle loro case e partiranno i lavori di ristrutturazione», così Piu che ha ispezionato la struttura insieme ai vertici tecnici di Area, l'azienda regionale per l'edilizia abitativa, giunti da Cagliari. Nel frattempo le dodici famiglie continueranno ad alloggiare temporaneamente, così come fanno da venerdì scorso, nelle due strutture individuate dal comune: l'hotel Grazia Deledda e il b&b Sassari-In.

In Primo Piano
Squadra Mobile

Sassari, maxi blitz antidroga: 22 indagati e un arresto per marijuana e ketamina

Video

Sassari, Giuseppe Conte al mercato di piazzale Segni: "In Europa per opporci all'austerity e proteggere i lavoratori"

Le nostre iniziative