La Nuova Sardegna

Sassari

L’incidente

Paura a Sassari, furgoncino in retromarcia urta una donna di 78 anni che cade a terra e batte la testa

Paura a Sassari, furgoncino in retromarcia urta una donna di 78 anni che cade a terra e batte la testa

L’anziana stava camminando sul marciapiede di via Deffenu quando è stata investita dal mezzo che stava uscendo dal parcheggio. Ferita, è stata trasportata in ospedale

30 aprile 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Sassari E’ uscito dal parcheggio del cortile della scuola di via Deffenu in retromarcia senza accorgersi che in quel momento proprio dietro il mezzo stava camminando una persona che è stata urtata e fatta cadere a terra.

Ha riportato ferite alla testa e un trauma alla schiena una 78enne sassarese investita oggi 30 aprile da un furgoncino alla cui guida c’era un uomo di 51 anni. L’anziana ha battuto la testa sul marciapiede e le urla di alcuni testimoni hanno attirato l’attenzione di una pattuglia della polizia locale che in quel momento stava transitando nella zona di San Giuseppe.

Gli agenti hanno visto molto sangue e si sono precipitati, insieme a una passante, per soccorrere la donna che fortunatamente è rimasta sempre vigile e cosciente. Sul posto è intervenuta un’ambulanza del 118 che ha prestato le prime cure alla 78enne che lamentava dolori alla schiena, allo sterno e al ginocchio. Ma soprattutto alla testa.

La donna è stata trasportata al pronto soccorso per accertamenti.

In Primo Piano
Il focus

Top 1000: aziende più forti, il personale la vera ricchezza

di Serena Lullia
Le nostre iniziative