La Nuova Sardegna

Sassari

Il faccia a faccia

I cinque aspiranti sindaci di Sassari si confrontano alla Nuova

I cinque aspiranti sindaci di Sassari si confrontano alla Nuova

Centro storico, Predda Niedda, Sanità, Platamona, mobilità e trasporti e parità di genere i temi affrontati durante un’ora e mezzo di dibattito trasmesso in diretta streaming e disponibile sul sito

15 maggio 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Sassari Centro storico da mettere in sicurezza e rilanciare, Predda Niedda e l’infinito commissariamento dell’ex Zir, l’allarme Sanità, con le diverse opinioni sulla necessità o meno di un nuovo ospedale. E ancora Platamona e gli sbocchi a mare sassaresi mai davvero valorizzati, e il futuro “metropolitano” della città e il suo ruolo guida da esercitare soprattutto in tema di mobilità e trasporti. E infine la parità di genere, con la politica cittadina, almeno nei suoi aspiranti sindaci, che continua a parlare al maschile.

Questi i temi toccati durante il faccia a faccia di questa mattina, mercoledì 15, nella redazione della Nuova Sardegna, dove i cinque candidati sindaci Mariano Brianda, Nicola Lucchi, Gavino Mariotti, Giuseppe Mascia e Giuseppe Palopoli si sono confrontati per circa un’ora su temi, soluzioni e programmi e hanno esposto la propria visione della città, rispondendo alle domande dei giornalisti del settore Cronaca della Nuova Sardegna, moderati dal capocronista Gianni Bazzoni. A introdurre il confronto il direttore Giacomo Bedeschi. L’incontro è andato in diretta streaming, è disponibile integralmente qui sopra.

In Primo Piano

Video

Olbia, la città saluta Gabriele Pattitoni: in migliaia al funerale del 17enne morto dopo un incidente

L’emergenza

Ortopedie chiuse: tutti i pazienti si riversano nei pronto soccorso di Sassari e Cagliari

di Luigi Soriga
Le nostre iniziative