Paola Cavallo trascina la Nuoro al successo sul Legnano in gara 1

Paola Cavallo (Softball Nuoro) è stata una delle migliori della sua squadra

 NUORO. Una Nuoro Softball decisa ad usare ogni energia pur di ottenere un buon risultato, a dispetto delle avversità, è la squadra che si è presentata al comunale di Legnano per disputare le prime due gare del girone di ritorno vincendo gara 1 con un pesante 8-4. Paola Cavallo subito in cattedra, protagonista di ben 9 eliminazioni per strike out, quindi senza che 9 battitori designati siano riusciti a conquistare la possibilità di realizzare punti. Pisanu Lupinetti e Collina subito a punto nel primo inning ma avversarie che dimostrano il valore della posizione di classifica che occupano, accorciando le distanze. E' nella terza frazione di gioco che la Nuoro Softball dilaga, il Legnano sostituisce la lanciatrice nell'estremo tentativo di ostacolare l'avanzata nuorese, ma non riesce a fermare Petraskova e Parisi che vanno a punto, mentre dal 4º al 6º inning la Cavallo elimina 3 battitori per ogni frazione di gioco. È Lauren Lupinetti a sferrare il colpo finale, con un fuori campo da 2 punti lancia verso casa base anche Martinez e chiude la gara sull'8-4. Più guardinga in difesa la Nuoro scesa in campo a Legnano, attenta a non ripetere gli errori commessi in passato, è riuscita a far perdere la vetta della classifica ad un'avversaria che probabilmente l'ha sottovalutata."Una squadra che non commette errori contro la prima in classifica è segno di consapevolezza della propria forza - ha affermato il Team Manager Antonello Scrugli - dobbiamo trovare continuità di rendimento e risultati". Gara 2, che si concluderà col pesante risultato di 10-2 per il Legnano, farebbe pensare ad una totale disfatta, ma il Nuoro parte in vantaggio e già al primo attacco ottiene i due unici punti della gara con Lupinetti e Petraskova, grazie anche alla doppia battuta valida di Collina. Cavallo Martinez Lupinetti e Parisi riescono a strappare l'applauso al pubblico avversario, in un'azione spettacolare che porta all'eliminazione della fortissima cinese del Legnano. Un avvio di grande energia per il Nuoro, che però non riesce a contrastare un ritorno in forze della squadra di casa. Quarto inning segnato dall'incidente subito da Alice Parisi, che dopo aver recuperato saldamente la palla si è vista travolgere da un'avversaria che nel tentativo di farle perdere la presa l'ha colpita alla testa con un ginocchio, in un eccesso di agonismo. La corsa in ambulanza che la prelevava dal terreno di gioco verso l'Ospedale, dove i medici le riscontravano un trauma cranico e lieve distorsione del rachide cervicale, ma atleta già dimessa ed in fase di recupero. Intanto nuovo orario per le gare di campionato Italian Softball League in concomitanza con l'arrivo della stagione estiva: prima gara alle 18.30.
WsStaticBoxes WsStaticBoxes