La Nuova Sardegna

Sport

basket/i playoff

Esperia e Santa Croce Olbia bene, fine dei sogni per Nulvi e Panda

CAGLIARI. Il penultimo week end cestistico stagionale premia soltanto Esperia e Santa Croce Olbia. Per i cagliaritani fondamentale vittoria interna (65-49) nella seconda gara della finale promozione...

26 maggio 2014
1 MINUTI DI LETTURA





CAGLIARI. Il penultimo week end cestistico stagionale premia soltanto Esperia e Santa Croce Olbia.

Per i cagliaritani fondamentale vittoria interna (65-49) nella seconda gara della finale promozione della C regionale. Contro il Genneruxi, la squadra di Bob Fioretto è parsa meglio organizzata, nonostante la negativa giornata al tiro del suo asso americano Russell Jordan, svegliatosi soltanto nel finale di gara.

Il successo apre le porte a gara tre, sabato, sul parquet di via Zagabria.

E’ andata bene anche alla Nivea Santa Croce Obia, che contro ogni pronostico è uscita vittoriosa per 65-60 dal palaDatome nel match da “dentro o fuori” contro ragazzi di Pippo Contini.

La seconda promozione in C regionale sarà dunque decisa nei restanti 40’ in programma tra sette giorni al Comunale di Marrubiu.

Fini dei sogni promozione, infine, per Nulvi e Panda Monserrato. Le ragazze del tandem Cadoni-Porcu sono state superate nettamente (66-39, 37-21 all’intervallo) dal Castelnuovo Scrivia, che dunque accede alla serie A3 femminile.

Per le monserratine, destino molto simile a quello delle nulvesi, sconfitta per 76-46 sul campo dell’Usmate e chiusura definitiva della comunque positiva stagione.

Ma. Fa.

In Primo Piano
Strutture ricettive

Lotta al sommerso nel turismo: sul mercato tante offerte sospette

di Claudio Zoccheddu
Le nostre iniziative