La Nuova Sardegna

Sport

l’altro quarto di finale

Siena passa a Reggio e ha il matchball

Gara intensa decisa solo nel finale, grande prova di Filloy e White

27 maggio 2014
1 MINUTI DI LETTURA





REGGIO EMILIA. È 2-2, al termine di una partita ad altissima intensità la Montepaschi espugna il parquet di Reggio Emilia e riprende il pallino della serie per giocarsi, al PalaEstra mercoledì il match ball. Avvio al fulmicotone di Siena che piazza subito un 5-0 che vuole essere un segnale agli avversari e al caldissimo pubblico del PalaBigi. A metà quarto la Montepaschi tocca il +12 (16-4). Sull'onda di White e Bell la truppa di Menetti recupera qualcosina, ma la difesa reggiana è di burro. In avvio di secondo quarto la Grissin Bon infila un 12-0 e si riporta in parità: 35-35, al 4', mettendo il naso avanti con tre liberi di un ispirato Filloy al 6':40-39. Ma sull'altra sponda Haynes è incontenibile. 52-49 all'intervallo lungo. Nella ripresa via alle danze biancorosse, +10 al 4' firmato White-Silins. Siena recupera e passa a condurre: 68-66. Equilibrio assoluto nell’ultimo quarto. Un clamoroso fallo non segnalato su Silins spiana la strada a un altro 5-0 dei toscani che a 2' dalla fine conducono 83-77. Reggio si riporta fino al -2, ma su un errore di Ress il rimbalzo d'attacco di Nelson a 15” dalla fine chiude la contesa,

In Primo Piano
L’allarme

Grosso incendio tra Riola Sardo e San Vero Milis: a fuoco terreni da pascolo e macchia mediterranea

Video

Impianti fotovoltaici in Sardegna: varata la norma che stabilisce i limiti nelle installazioni per i prossimi 18 mesi

Le nostre iniziative