La Nuova Sardegna

Sport

Ripescaggi, la Torres sempre più vicina alla C

Ripescaggi, la Torres sempre più vicina alla C

SASSARI. Meno sette all'alba. Ancora una settimana e la Torres conoscerà il suo destino. Il primo agosto il Consiglio federale della Figc comunicherà le ripescate nell'organico della Serie C. Più...

26 luglio 2014
1 MINUTI DI LETTURA





SASSARI. Meno sette all'alba. Ancora una settimana e la Torres conoscerà il suo destino. Il primo agosto il Consiglio federale della Figc comunicherà le ripescate nell'organico della Serie C.

Più passano i giorni e più cresce l'ansia del popolo rossoblù, ma cresce anche l'ottimismo anche perchè arrivano notizie che fanno il gioco della Torres. Le ultime dicono che il Rimini e il Cuneo non faranno la domanda di ripescaggio. Quasi certa la rinuncia dei romagnoli, da verificare ma concreta quella dei piemontesi. Fosse così la Torres perderebbe due concorrenti temibilissime, anche se non dovrebbe temere sorprese. Intanto, si pensa sempre all'allestimento della squadra. Enzo Nucifora sta bloccando molti giocatori, ultimo l'ex modenese (due stagioni fa 13 partite in B) Filippo Minarinil, 20enne difensore di fascia. Ma non solo. Si pensa anche al futuro in chiave calcio sardo. E’ stato strappato al Selargius, il promettente Emmanuele Piras, 18 anni, esterno sinistro alto. Andrà in ritiro con la prima squadra.

Daniele Doro

Elezioni regionali 2024
Elezioni regionali 2024

Come si vota: ecco le regole

Le nostre iniziative