La Nuova Sardegna

Sport

Anche De Marchi premiato: è il più combattivo

Dietro a Nibali, sul podio del tour, sono saliti Jean Christophe Peraud (Fra, AG2R) a 7’37 e Thibaut Pinot (Fra, FDJ) a 8’15. La maglia verde va invece a Sagan, Majka re delle salite. Maglia bianca...

28 luglio 2014
1 MINUTI DI LETTURA





Dietro a Nibali, sul podio del tour, sono saliti Jean Christophe Peraud (Fra, AG2R) a 7’37 e Thibaut Pinot (Fra, FDJ) a 8’15. La maglia verde va invece a Sagan, Majka re delle salite. Maglia bianca ancora a Pinot. Premiato anche Alessandro De Marchi, corridore della Cannondale, corridore più combattivo del Tour de France 2014. Il friulano, spesso all'attacco in salita, ha mostrato grande tenacia non solo nella ricerca di un successo di tappa.

Elezioni regionali 2024

Video

Verso il voto, Elly Schlein a Cagliari al mercato di San Benedetto: "Sanno di aver fatto un disastro e infatti hanno cambiato il candidato"

Le nostre iniziative