La Nuova Sardegna

Sport

Oggi è il giorno di Ceppitelli e Farias

Oggi è il giorno di Ceppitelli e Farias

Trattative alla fase conclusiva per il difensore del Parma e l’attaccante del Chievo, in arrivo anche il mediano Husbauer

28 luglio 2014
2 MINUTI DI LETTURA





CAGLIARI. Notizie contrastanti sull’acquisto di Luca Ceppitelli. Ieri, in mattinata, si è diffusa la notizia che il Parma avesse tolto dal mercato il difensore centrale. Nel primo pomeriggio, invece, dopo una serie di telefonate tra Marroccu e Leonardi (dg dei ducali), la trattativa è ripresa e sarebbe sul punto di essere portata a termine. Già oggi potrebbe arrivare l’annuncio. Le parti stanno discutendo sulla formula e limando alcuni dettagli. Stretta finale anche per l’altro centrale Michele Camporese della Fiorentina. Questa operazione sarebbe addirittura più avanti della precedente e l’accordo praticamente siglato: prestito con diritto di riscatto. Destituita di ogni fondamento l’indiscrezione secondo la quale il giocatore era stato scartato perchè non aveva superato le visite. «Cose inventate, non è vero nulla», le parole del diesse Francesco Marroccu. Non è stata del tutto abbandonata la pista Capuano del Pescara, anche se la società abruzzese ha sparato alto.

Il centrocampista Joseph Husbauer, che sta disputando i preliminari di Champions League con lo Sparta Praga, è a un passo dal Cagliari. Il giocatore è stato bloccato dalla società rossoblù. Due milioni di euro il costo dell’operazione. Si tratta di un giocatore duttile, che può fare il mediano ma può essere schierato anche interno. E’ stato segnato da Zeman che su di lui ha ricevuto relazioni positive.

Quasi fatta per Diego Farias. L’esterno offensivo brasiliano il cui cartellino è di proprietà del Chievo, reduce da una buona stagione al Sassuolo. Dopo un lungo tira e molla, le due società sembrano aver trovato un punto d’incontro. Non si farà lo scambio con Daniele Dessena (Zeman ha detto no), ma è probabile che il giocatore venga preso a titolo definitivo. Per lui è pronto un contratto quadriennale. In questa operazione ha contato molto la volontà dell’attaccante, stimolato dalla possibilità di lavorare col tecnico boemo che su questo ragazzo di 24 anni ha speso parole positive.

Oggi dovrebbe sbarcare a Cagliari Mauricio Pinilla. L’attaccante cileno in scadenza di contratto, dovrebbe restare in Sardegna. Aveva espresso il desiderio di tornare a casa e l’Universidad de Chile voleva tesserarlo. Ma non era disposta a versare quanto chiesto dal Cagliari ed ha rinunciato. Il Bologna, infine, sembra aver frenato per Cabrera. ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Elezioni regionali 2024
Il voto nell’isola

Elezioni regionali: la proclamazione a marzo, la prima seduta del Consiglio all’inizio di aprile

Le nostre iniziative