L’Hermaea a Montecchio a caccia del riscatto

A2 di volley, le galluresi vogliono archiviare una stagione sfortunata. Giandomenico è fiducioso

SASSARI. Inizia domani a Montecchio la poule salvezza per l’Hermaea Olbia nella A2 femminile di pallavolo. L’obiettivo è riscattare una stagione regolare sfortunata, conclusa con un bottino di soli diciotto punti.

«Ora inizia un nuovo campionato – afferma il coach Giandomenico – , abbiamo concluso la prima fase con tante infortunate, contiamo presto di averle con noi». Il Montecchio parte dall’ultima piazza, con un solo successo nel girone Est, ma non va sottovalutato. «Ha cambiato allenatore – spiega il tecnico gallurese – e dobbiamo aspettarci qualche variazione tattica. È forte sul cambio palla, ed è in grado di esprimere un gioco spettacolare. Sarà necessario battere forte per limitarla, le ragazze dovranno stare molto attente».

Il sogno playoff resta vivo, nonostante la capolista Busto Arsizio parta con otto punti di vantaggio. Ma per ora, dice Giandomenico, «ragioniamo partita per partita». In B invece l’unico match previsto è il derby cagliaritano di B2 femminile fra San Paolo Teti Aqe e Alfieri Antes Smart Soa.

Questo invece il programma di serie C.

C femminile. Girone A: Selargius 85-Sandalyon Quartu; Airone Settimo-Electrical Service Quartucciu; Su Planu Cagliari-Gymnos Cagliari; Sulcis Cortoghiana-Is Bingias Cagliari; Serramanna-Tespiense Quartu. Girone B: Silvio Pellico-Sanluri; Porto Torres Volley-Riso della Sardegna Oristano; Garibaldi La Maddalena-Quadrifoglio Porto Torres; Mareblù Oristano-Farmacie Sircana Sorso; Legnostrutture Sanluri-Corren Ghilarza.

C maschile. Girone 1: Cus Cagliari-Decimomannu; Airone Tortolì-Sandalyon Quartu. Girone 2: Fedra Borore-Olbia; Time Out Olbia-Quadrifoglio Porto Torres. Girone 3: Vestis Oristano-Pvn Nuoro; Collu Villacidro-Tecnocasa Sestu.

Fabio Fresu

WsStaticBoxes WsStaticBoxes