Botta e risposta finale fra il Verona e il Torino

VERONA. Botta e risposta in zona Cesarini e pareggio 1-1 tra Verona e Torino. Un punto che la squadra granata cercava, ma una volta in vantaggio con poco tempo da giocare il blitz sembrava poter...

VERONA. Botta e risposta in zona Cesarini e pareggio 1-1 tra Verona e Torino. Un punto che la squadra granata cercava, ma una volta in vantaggio con poco tempo da giocare il blitz sembrava poter regalarle la salvezza, traguardo a portata di mano ma che deve ancora raggiungere. Parte aggressivo il Verona, che sviluppa il suo gioco offensivo soprattutto sulla corsia di destra dove Lazovic appare ben ispirato e a Zaccagni, invece, manca solo la finalizzazione. Complice un Hellas che fa la partita e tiene palla, il Torino attende, guardingo e forse anche troppo timido. Nella ripresa altra sfuriata del Verona, ma il Torino lo contiene. I granata trovano il guizzo apparentemente risolutore a una manciata di minuti dalla fine. Sul traversone di Ansaldi spunta la testa di Vojvoda, che manda in Paradiso la squadra, a un passo dalla salvezza. Un entusiasmo che non dura: tre minuti più tardi è Dimarco a far male al Torino e trovare il sinistro che permette al Verona di pareggiare.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes