Basket, Spissu saluta la Dinamo e va al Malaga in Spagna

Marco Spissu

Nuovo play lo statunitense Anthony Clemmons

SASSARI. La Dinamo Banco di Sardegna dice addio a Marco Spissu e dà il benvenuto al nuovo play, lo statunitense Anthony Clemmons. La mini rivoluzione era nell'aria già da qualche giorno ed è stata ufficializzata oggi con l'idolo dei tifosi sassaresi, Spissu, che ha firmato un contratto con Malaga. La separazione con il Banco è stata consensuale: «La società del presidente Stefano Sardara ha deciso di dare al playmaker sassarese l'opportunità di confrontarsi con un nuovo campionato estero, per proseguire il suo percorso di crescita cominciato proprio con la canotta biancoblu sin dai tempi del settore giovanile», spiega la dirigenza biancoblu.

Per Marco Spissu, sassarese doc, è l'inizio di una nuova avventura, in Spagna: «È una scelta sportiva dettata dall'ambizione personale che ho, alla mia età è giusto poter prendere questo treno. Sono e sarò sempre legato al mondo Dinamo, ringrazio tutti per questi quattro anni magnifici, vedervi al palazzetto è stata ogni volta un'emozione e sono sicuro lo stesso vale per voi. Sono grato di aver avuto questa possibilità e vi auguro il meglio, spero di poter portare in alto il nome dei sassaresi e dei sardi in terra spagnola. Grazie di cuore», dichiara il play impegnato in questi giorni con la nazionale italiana alle Olimpiadi di Tokyo.

Una nuova avventura sarà anche quella di Anthony Clemmons a Sassari: il giocatore nato 27 anni fa nel Michigan, arriva in Sardegna dopo essersi conquistato un posto fra i migliori play dell'ultima Basketball Champions League, vestendo lo scorso anno la maglia della squadra bosniaca Igokea. Alto 187 centimetri per un peso di 87 kg, Clemmons ha stupito in Champions con una media di 13 punti (47,9% da tre) e 3,5 assist in 12 gare. (Ansa).

WsStaticBoxes WsStaticBoxes