Cagliari, forse per la Roma si riesce a recuperare Godin e Strootman

Diego Godin

Corsa contro il tempo in vista della prossima partita: Caceres e Nandez out

CAGLIARI. Otto giocatori a rischio all'indomani della partita con la Fiorentina. E ora Mazzarri vorrebbe quasi fermare il tempo che scorre per riportare in campo con la Roma qualche acciaccato. Forse ce la faranno Godin, che ieri 25 ottobre si è allenato parzialmente in gruppo e  Strootman. Fuori invece Caceres e Nandez.C'è Oliva (che però finora non è mai stato utilizzato), mentre sono sicuramente fuori anche Dalbert, Walukiewicz e Ceter.

Al momento la formazione, più che un rebus, è obbligata. La difesa potrebbe essere a quattro con Zappa, Godin, Ceppitelli e Carboni. Per il centrocampo si aspetta Strootman. Ma sono in preallarme Bellanova (avanzato rispetto al suo ruolo naturale) o Grassi. In avanti solita abbondanza con possibile inserimento di Pavoletti per far rifiatare forse Keita in vista della gara con il Bologna di lunedì.

La primavera potrebbe dare una mano per riempire la panchina. Ma la gestione dei cambi diventerebbe per Mazzarri una missione quasi impossibile. Per il Cagliari una partita difficile, ma da non sbagliare. Soprattutto dopo il tonfo e la brutta prova con la Fiorentina. I rossoblù sono riscivolati al penultimo posto con numeri che certificano la crisi: attacco e difesa sono in cifre tra i peggiori del campionato.

Davanti una Roma che arriva in Sardegna per vincere e dimenticare la batosta in Europa. La squadra di Mourinho, squalificato, ha di nuovo preso coraggio dopo il pareggio con il Napoli che ha fermato la corsa a punteggio pieno della formazione di Spalletti. Al Cagliari il compito di provarci anche perché il calendario, prima della sosta, propone una sfida esterna e Bologna e una di nuovo in casa, ma con l'Atalanta. All'orizzonte il mercato di gennaio per provare a tappare qualche buco e rimpolpare la rosa. Obiettivo immediato: non sprofondare in attesa dei rinforzi. (Ansa).

WsStaticBoxes WsStaticBoxes