La Dinamo Women oggi sfida Tenerife

EuroCup, partita decisiva in casa della corazzata spagnola Assente Shepard. «Sarà dura, andiamo a dare battaglia»

SASSARI. Missione difficile per la Dinamo femminile a Tenerife in EuroCup. Le ragazze di coach Restivo daranno l’anima, come sempre, ma l’impresa contro la corazzata spagnola (palla a due alle 20.30, diretta sul canale Youtube di Fiba Europe) si preannuncia tosta anche perché sul parquet non ci sarà l’americana Jessica Shepard, una delle giocatrici di punta, rimasta in Sardegna per recuperare dall’infortunio occorso nella sfida con Moncalieri.

Cinzia Arioli e compagne arrivano a Tenerife sull’onda del primo storico successo europeo contro Friburgo, la vicecapolista del girone G. Con quella vittoria le sassaresi sono salite a quota 5 punti, sempre ultime ma a un solo punto di distanza dalla coppia Friburgo-Tenerife (6 punti).

Nell’altra partita del girone, la capolista Tango Bourges (8 punti) aveva strapazzato il Tenerife 91-56, confermandosi imbattuta e imbattibile in testa al girone.

Se stasera la Dinamo vincesse sorpasserebbe il Tenerife in classifica, lasciandosi aperta la possibilità di superare il turno. Domani il Friburgo ospita il Bourges.

«Andiamo a Tenerife con la voglia di continuare il nostro percorso di crescita, pian piano stiamo mettendo dei tasselli importanti, soprattutto mentali, che ci aiuteranno anche in partite come quelle di Tenerife che si annuncia molto dura – dice Antonello Restivo– . Adesso ci aspettano tre impegni tosti, tutti fuori casa, con Tenerife, Venezia e Bourges ma sappiamo che sono sfide che aiuteranno a essere più dure sia mentalmente sia fisicamente e affrontare al meglio quelle alla nostra portata».

Tenerife si è dimostrato un avversario ostico anche all’andata: «Al PalaSerradimigni abbiamo disputato uno dei migliori primi tempi in Eurocup, insieme a quello con Friburgo – ricorda il tecnico isolano –. La vittoria su Moncalieri di sabato ci ha dato ulteriore fiducia e consapevolezza nei nostri mezzi e nelle nostre potenzialità. Andiamo a Tenerife per continuare a lavorare su determinati dettagli in cui dobbiamo migliorare, soprattutto difensivamente. Andremo lì a dare battaglia», promette.



WsStaticBoxes WsStaticBoxes