La Nuova Sardegna

Sport

Il derby va all’Arzachena, steso l’Atletico Uri

Il derby va all’Arzachena, steso l’Atletico Uri

Successo meritato per la formazione di Nappi che si riscatta dalla sconfitta con l’Afragolese

23 dicembre 2021
2 MINUTI DI LETTURA





ARZACHENA. Pronto riscatto dell’Arzachena che cancella la sconfitta subita sabato sul campo dell’Afragolese, vincendo il derby casalingo contro l’Atletico Uri. Un successo meritato, quello della formazione allenata da Nappi, contro un avversario che ha tenuto bene per un tempo.

L’Arzachena si presenta in campo con Ruzittu tra i pali, linea difesniva composta da Spanu, Sosa, Bonu e Mancini, a centrocampo, Manca, Bonacquisti e Pallecchi, e davanti Loi, Pinna e Sartor. L’Atletico Uri risponde con Pittalis in porta, in difesa Brizi, Jah, Fadda e Olmetto, in mezzo al campo Di Paolo, Incerti, Scanu e Delizos e coppia d’attaccanti composta da Altolaguirre e da Salazar. Al 20’ il risultato si sblocca grazie a Marcos Sartor. L’Arzachena vuole chiudere subito la pratica Uri e al 27’ è Pittalis a deviare in angolo un tiro di Pallecchi. Al 33’, ecco la rete del raddoppio grazie a Pallecchi. Al 35’ l’Atletico rischia di farsi male da solo quando Jah, per anticipare un avversario, colpisce il proprio palo a Pittalis battuto. Sull’angolo successivo, la sfera arriva a Sosa che costringe a una respinta di piedi il portiere avversario. Nel secondo minuto di recupero, Arzachena ancora vicina al gol.

Nella ripresa l’Atletico Uri si presenta in campo deciso più che mai a riaprire la gara, ma l’Arzachena tiene bene. Al 35’ l’arbitro assegna un rigore ai padroni di casa per un contatto di Fadda su capitan Bonacquisti: dagli undici metri Kacorri non sbaglia. Al 43’ l’Atletico Uri realizza il gol della bandiera con Altolaguirre, che ribadisce in rete una corte respinta del portiere Ruzittu.

L’Arzachena chiude il 2021 in piena zona playoff e alla ripresa capitan Bonacquisti e compagni avranno due gare per chiudere il girone di andata: prima la trasferta contro la Vis Artena (gara di recupero), e poi la trasferta a Sassari contro il Latte Dolce.

Paolo Muggianu



In Primo Piano
Il soccorso

Giovane amazzone cade da cavallo alla processione di Beata Maria Gabriella a Nuoro: è grave

Le nostre iniziative