«Una giornata pazzesca vittoria fondamentale dedicata a Piero Bucchi»

Baioni pensa al coach assente perché positivo al Covid «Una delle migliori prestazione difensive dell’anno»

SASSARI. Il coach Giacomo Baioni prima di analizzare la partita ci tiene a fare due incisi. Il primo è il ringraziamento alla società per aver gestito nel modo giusto l’emergenza della mattinata, poi «la dedica obbligata a Piero Bucchi che è un grande coach e una grande persona. Sapere pochi minuti prima della palla a due di non poter guidare la squadra è una brutta situazione, è giusto che questa vittoria sia tutta per lui» dice in conferenza stampa.

In questi casi ovviamente la vittoria è di tutto il gruppo: «Lo staff è stato fondamentale nel trasmettere energie positive e i ragazzi hanno capito il momento, giocando una grande gara e conquistando una vittoria per noi importantissima – aggiunge –. La partita l’abbiamo impostata proprio coprendoci sotto canestro, è stata una scelta ben precisa. sapevamo anche che avremmo potuto prendere qualche tripla, infatti è successo ma era nel conto. Casomai avremmo potuto contestare meglio qualche tiro, avremmo limitato i danni, in ogni caso è stata una delle migliori prestazioni difensive dell’anno, Kruslin è stato esemplare e ha dato tantissimo. Trento è una squadra fisica e ha tenuto botta, ha saputo ricucire un break importante che noi abbiamo un po’ favorito con attacchi statici e qualche distrazione in difesa. Poi ci siamo ripresi e abbiamo finalmente chiuso i conti, devo dire che è stata una bella prova di squadra». Il rammarico di Baioni è ancora per la sconfitta di Cremona «pesantissima in chiave Final Eight. Abbiamo sicuramente pagato la sosta forzata per il covid però non deve essere una scusa perché quest’anno è così per tutti, bisogna saper sopportare e farsi trovare pronti alla ripartenza quando è il momento di scendere nuovamente in campo».

Il coach avversario Lele Molin riconosce i meriti della Dinamo: «Abbiamo i nostri demeriti, nella prima parte l’approccio non è stato quello giusto e nel finale la partita poteva andare da una o dall’altra parte. La Dinamo complessivamente ha giocato una partita migliore e ha vinto con merito».(r.s.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes