Cagliari-Fiorentina: arbitra il Covid 19

Il tecnico granata Walter Mazzarri

La partita alla 12.30 all'Unipol Domus

CAGLIARI. Una battaglia contro i tamponi. Il Cagliari non sa ancora su quali giocatori potrà contare oggi. Anche la Fiorentina è stata colpita dal virus e costretta a lasciare a casa sia Vlahovic che Saponara. Due assenze pesanti ma un'inezia rispetto all'emergenza dei rossoblù. Stamane 23 gennaio ci sarà un'ulteriore verifica con nuovi tamponi prima della partita e i due allenatori terranno il fiato sospeso. È una sorta di gara a eliminazione col Covid, un percorso ad handicap che sta condizionando pesantemente il campionato di tutte le squadre, a parte qualche eccezione come l'Inter che ha tutta la rosa a disposizione. Forse non è un torneo falsato ma è sicuro che certe formazioni sono più penalizzate di altre non potendo contare su un super organico. Tra queste, senza fare vittimismi, c'è sicuramente il Cagliari.

In alto mare. Chi giocherà domani? È una bella domanda. Forse non lo sa nemmeno Mazzarri perchè tra giocatori appena tornati negativi e in dubbio per problemi fisici, fare la formazione è un rompicapo. Bellanova, Aresti, Grassi e Lovato sarebbero tornati a disposizione, mentre Nandez resta in dubbio per una botta presa a Reggio Emilia. Proverà stamane, anche se non c'è da essere ottimisti. Anche Ceppitelli sta meglio ma sarà in grado di giocare dall'inizio? Tutte domande che troveranno una risposta quando arriverà il foglio delle formazioni ufficiali. L'unica certezza è anche in attacco saranno schierati Joao Pedro e Pereiro, essendo Pavoletti (così come Carboni) squalificato.

La Viola. Piatek sarà il sostituto di Vlahovic, mentre al posto di Saponara sarà preso da Callejon. Il tecnico Italiano ha tante frecce nel suo arco, giocherà col 4-3-3. Bonaventura Castrovilli esterni di centrocampo, Torreira a dettare i tempi di gioco. Occhio agli inserimenti da dietro di Odriozola e Biraghi. «Non lo considero un campionato falsato, solo nell'ultimo mese c'è stato un boom dei contagi, prima tutto era filato liscio in campo e sugli spalti, non penso quindi che ci sia nulla di falsato, sono certo che arriveremo fino in fondo». La stessa Fiorentina ha ritardato la partenza per la Sardegna con un volo charter per attendere aggiornamenti sull'esito dei tamponi».

Statistiche. Il Cagliari non è riuscito a segnare nelle ultime quattro partite di Serie A contro la Fiorentina: per la squadra rossoblù è la striscia aperta più lunga di gare senza reti contro una singola avversaria nella competizione. Il Quattro Mori hanno subito gol in tutte le ultime 12 partite casalinghe di campionato. Hanno fatto peggio solo nel 2015, quando arrivarono a quota 17. Da una parte la Fiorentina è una delle due squadre che ha subito meno gol nei primi 15 minuti di gioco in questo campionato (uno, come l'Inter), dall'altra solo la Salernitana (zero) ne ha realizzati meno del Cagliari nello stesso intervallo (due). La squadra sarda è anche quella che ha segnato meno nel quarto d'ora finale di partita (due). João Pedro potrebbe diventare il quarto brasiliano ad andare in doppia cifra di gol in almeno tre diversi campionati di serie A nell'era dei tre punti a vittoria, dopo Adriano (4), Kaká (4) e Pato (3). Le prime due reti Vlahovic in A sono arrivate nel novembre 2019, proprio contro il Cagliari (successo per 5-2 degli isolani): in totale l'attaccante della Fiorentina ha realizzato quattro reti contro i rossoblù. Ma oggi non sarà in campo.©RIPRODUZIONE RISERVATA

WsStaticBoxes WsStaticBoxes